sabato 26 marzo 2011

Collegno, nulla di nuovo



Nulla di nuovo nel senso che nella competizione di domenica scorsa a Collegno ho proseguito con la mia consueta condotta di gara e con i miei consueti tempi. Prima parte più veloce e seconda metà di gara segnata da un calo di tono e di concentrazione.

Giunto sul campo il mattino della prova, ho dato un'occhiata al cielo che mi ha suggerito di non calzare le scarpe nuove. Sapete com'è, c'era il rischio che si bagnassero! La pioggia poi non si è fatta vedere ma ho preferito prevenire piuttosto che... asciugare :-)

La CORRICOLLEGNO IN GRUGLIASCO partiva da Grugliasco ma poi proseguiva per le vie di Collegno. Il nome suggerisce a buon diritto di considerarla come una via di mezzo tra la GRUGLIASCO IN CORSA e la CORRICOLLEGNO e forse è effettivamente così.

La gara ha inizio e cerco di correre a sensazione senza forzare il passo. A Dopo il quinto chilometro, però, tiro leggermente i remi in barca (a fine gara me lo farà notare anche qualcuno che era subito dietro di me) e cerco di mantenere la concentrazione per terminare la gara.

La mia progressione chilometrica evidenzia il rallentamento nella seconda parte (si tenga conto che il 3° km riporta una velocità non corretta per un tratto corso in un sottopasso dove il segnale GPS era assente):
4'13" - 4'02" - 3'30" (magari!) - 4'01" - 4'02" - 4'15" - 4'17" - 4'18" - 4'15" - 4'04" (228m)

E domani proverò l'emozione di una trenta chilometri corsa senza preparazione specifica... speruma an bin! Del resto alla rinata Susa-Avigliana non ce l'ho fatta a dire di no :-)

7 commenti:

stoppre ha detto...

certo che la fantasia degli organizzatori è nulla; io l'avrei chiamati la corri grugliegno oppure colliasco in corsa.
I tuoi tempi mi sembrano di tutto rispetto per ora, però il ragazzo ha le qualità ma non s'impegna abbastanza ( alle elementari e medie odiavo questa frase )..

La Polisportiva ha detto...

bella la foto! 30K senza allenamento specifico le puoi correre ..come allenamento. In bocca al lupo!

Unione sportiva san michele ha detto...

Hei! allora non mi sono sbagliata oggi...eri tu con la maglia verde! Ti ho superato un paio di volte(io in bici) e mi son chiesta,forse è Andrea...e poi sulla salita di Villarfocchiardo ti ho urlato un incoraggiamento sempre più convinta che eri proprio Andrea! Ciao,alla prossima,Sofia.

Massimo ha detto...

il terzo km a 3' 16''! ma quando ??!!!

fathersnake ha detto...

Spiegato il caso del "terzo da keniano": era il sottopasso!!

stoppre ha detto...

con il gps, il tempo si ferma e vanno avanti i metri, per questo poi all'uscita dei sottopassaggi il tempo è rimasto fermo e i metri aumentati.. :-))

Anonimo ha detto...

Carlo 62 fatta la Susa- Avigliana.. molto bella..