giovedì 30 aprile 2009

Trofeo OLTRE LA VISTA



Sono ormai quattro anni che la Polisportiva UICI Torino organizza il TROFEO OLTRE LA VISTA, corsa podistica nei pressi dello Stadio Olimpico di Torino. Il percorso è ricavato attorno al perimetro del Parco Cavalieri di Vittorio Veneto, meglio conosciuto come Piazza d'Armi: due giri tecnici e completamente pianeggianti in un tracciato che si sviluppa per una lunghezza totale di poco inferiore ai sei chilometri e mezzo.

La manifestazione ha avuto luogo il 25 aprile, giorno di festività nazionale che celebra la Liberazione, e questo fatto, insieme alla concomitanza della gara di None del giorno successivo, spiega il relativamente basso numero di partecipanti. Peccato per una gara che merita sicuramente più attenzione e per il percorso e per l'organizzazione.

Per la cronaca, la gara è stata vinta da Luca Cerva, alfiere della Libertas Forno Sergio Benetti, che ha condotto la gara sin dalle prime battute sempre con un buon margine sui diretti avversari. Come nelle altre edizioni anche quest'anno non è mancato l'ex calciatore juventino e della nazionale Ciro Ferrara.

Potte trovare le immagini della manifestazione al seguente indirizzo:
FOTOGRAFIE TROFEO OLTRE LA VISTA 2009

Qui sotto riporto una breve presentazione della Polisportiva UICI Torino (tratta dal sito www.polisportivauictorino.it):

"La Polisportiva UICI Torino - onlus nasce nel 1980, nell'ambiente dei non vedenti. La sua sede infatti da sempre è ospitata presso i locali della sezione provinciale dell'Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti di Torino in corso Vittorio Emanuele II n.63, con la quale collabora attivamente.

Le finalità principali che si prefigge sono quelle di promuovere ed organizzare attività di tipo ludico, motorio, ricreativo e sportivo vero e proprio, indispensabili al disabile visivo per il raggiungimento di un suo equilibrio socio-psico-fisico. Questo è il palcoscenico su cui si muove la nostra Associazione.

Per la realizzazione delle molteplici attività praticate, ricorriamo all'indispensabile aiuto di numerosi volontari ed istruttori retribuiti che da molti anni ci seguono instancabilmente. Siamo comunque sempre alla ricerca di persone che abbiano il desiderio di dedicarci anche una piccola parte del proprio tempo libero.

Chi infatti volesse avvicinarsi a noi o per fare da guida nella corsa, in tandem, nello sci, o chi avesse capacità di districarsi tra la burocrazia dei lavori d'ufficio, può contattarci ed entrare a far parte della nostra grande famiglia."

martedì 28 aprile 2009

Appuntamenti podistici del 1-3 maggio 2009

Con la festività nazionale del primo maggio che quest'anno cade di venerdì, il prossimo fine settimana piemontese propone un'ampia scelta di competizioni podistiche. L'evento più importante è sicuramente quello di domenica 3 maggio a Beinasco, dove si correrà il CAMPIONATO ITALIANO INDIVIDUALE E DI SOCIETA' MASTERS MASCHILE E FEMMINILE.

Occhi puntati il primo maggio anche sulla sesta edizione dell'ormai collaudata MARATONA DEL RISO di Vercelli. Ancora venerdì primo maggio, infine, il Parco della Pellerina di Torino ospiterà la TURIN MALARIA-THON, gara a fini benefici organizzata dall'associazione di volontariato RITMI AFRICANI.


3 MAGGIO 2009
CAMPIONATO ITALIANO DI CORSA SU STRADA
Clicca qui per il volantino
LUNGHEZZA
10 km (certificati FIDAL)
RITROVO
ore 7.00 in Viale General Perotti adiacente al complesso sportivo E. Totta di via Fratelli Cervi 8
PARTENZA
vedi volantino allegato
ALTRO
La manifestazione (corsa su strada denominata Gran Premio "Parco Commerciale Le Fornaci") sulla distanza di 10 km è valida quale "Campionato Italiano Individuale e di Società Masters, Maschile e Femminile".
INFORMAZIONI
vedi volantino allegato

------------

1 MAGGIO 2009
MARATONA DEL RISO
Clicca qui per il volantino
LUNGHEZZA
42,195 km
PARTENZA
ore 9.00 da C.so De Gasperi, Vercelli
ALTRO
In contemporanea con la Maratona del Riso prenderà il via il Gran Premio “Provincia di Vercelli”, gara sulla distanza di 10.000 m. aperta ad atleti, amatori e master in regola con il tesseramento come sopra. Il tempo massimo di percorrenza è di 2 ore. Saranno premiate tutte le categorie previste, dal primo al quinto arrivato. Subito dopo la partenza del Gran Premio “Provincia di Vercelli”, prenderà il via la “Corrivercelli”, corsa o passeggiata di 3Km aperta a tutti, la cui partecipazione è gratuita. Premi a sorteggio tra tutti i partecipanti e premi alle scuole più numerose.
INFORMAZIONI
www.maratonadelriso.it

------------

1 MAGGIO 2009
TURIN MALARIA-THON
Clicca qui per il volantino
LUNGHEZZA
8 km per gli adulti e 1 km per i bambini
RITROVO
08.30 alla Cascina La Marchesa (ex Cascina Stella)
PARTENZA
ore 10.00
ALTRO
All'arrivo sono previsti generi di conforto come acqua e tè per i partecipanti, oltre alle torte artigianali. Verranno premiati il primo e l'ultimo tra gli adulti, e il primo e l'ultimo tra i bambini. E' prevista una quota di iscrizione di 6 Euro per gli adulti e di 4 Euro per i bambini; ci sarà uno spazio per i bimbi nel quale i nostri volontari potranno intrattenere i più piccini con attività ludico-ricreatrive e sarà presente Visages, mostra fotografica sul Senegal arricchita di nuovi scatti. Durante la mattinata si esibiranno i percussionisti della Banda di Piazza Castello.
INFORMAZIONI
Si tratta di una corsa non competitiva aperta a tutti, su un percorso di 8 km per gli adulti e di 1 km per i bambini.

------------

1 MAGGIO 2009
LA STRACITTADINA DI SAN MAURIZIO
Clicca qui per il volantino
Clicca qui per la classifica
LUNGHEZZA
Adulti km 8; esordienti km 0,6; ragazzi/e Km 1,2; Cadetti/e e Alllievi/e Km1,8
RITROVO
ore 8.00 in p.zza Marconi (piazza della Stazione)
PARTENZA
adulti ore 9.30 circa, giovanili a seguire
ALTRO
PROVA DI CAMPIONATO REGIONALE UISP E DI CAMPIONATO CANAVESANO UISP. Quota iscrizione: adulti € 5,00 – giovanili € 3,00 sino a 30 min’ prima della partenza. Ricco pacco gara per tutti i partecipanti (cumulabile)
INFORMAZIONI
346.8451309 oppure sul sito www.stracirie.it

------------

1 MAGGIO 2009
TRA I PESCHI IN FIORE
Clicca qui per il volantino
LUNGHEZZA
3 / 10 km
RITROVO
Paschera San Fendente di Caraglio
PARTENZA
ore 14.30 per i bambini, ore 15.00 non competitiva di 3 km, ore 15.30 competitiva di 10 km
INFORMAZIONI
Emanuele Visciano 328 7379565 (evisciano@opdisticacaragliese.com) oppure Pier Paolo Schena 0171 619631

------------

1 MAGGIO 2009
GIRO DEI 2 MONTI
Clicca qui per il volantino
LUNGHEZZA
4950 metri e 8700 metri
RITROVO
ore 8.00 in Piazza Comba a Rivera di Almese
PARTENZA
ore 9.30 (JM e JPSTF) e ore 9.45 (PSTM e Master maschili)
INFORMAZIONI
Daniele Milettocell. 329 7504140 oppure tecnico95@libero.it oppure www.giorivera22.it

------------

3 MAGGIO 2009
7^ CURSA DEL CASTLAN
Clicca qui per il volantino
LUNGHEZZA
17,2 km
RITROVO
ore 8.00 presso il campo sportivo di Montechiaro d’Acqui (ALTO)
PARTENZA
ore 10,00 a PARETO
ALTRO
E' previsto un servizio trasporto navetta con ultimo viaggio (posti limitati) alle ore 9,15
INFORMAZIONI
338 9727059 (Sciutto) – 328 6682272 (Gallo)

------------

3 MAGGIO 2009
LA MEZZA DEI LAGONI
Clicca qui per il volantino
LUNGHEZZA
21,097 km
RITROVO
ore 7.30 a Mercurago di Arona in via Italia
PARTENZA
ore 9.00
ALTRO
Il percorso è ricavato, per lo più su strade sterrate, all'interno del parco naturale dei Lagoni di Mercurago di Arona
INFORMAZIONI
www.podisticaarona.it oppure info@podisticaarona.it (vedi anche volantino)

------------

3 MAGGIO 2009
TROFEO COMUNE DI VENAUS
Clicca qui per il volantino
LUNGHEZZA
lunghezze e dislivelli vari
RITROVO
ore 8.30 a Venaus (Chiesa parrocchiale)
PARTENZA
vedi volantino
ALTRO
La manifestazione sarà valida quale prima prova sia del Campionato Regionale Giovanile di corsa in montagna sia del Trofeo Comunità Montane Piemontesi Giovanile 2009. Sarà inoltre valida quale prima prova del Gran Premio Provincia di Torino giovanile.
INFORMAZIONI
Adriano Aschieris 347 2846005 – Paolo Germanetto 349 8053262

sabato 25 aprile 2009

Maratona Alpina di Val Della Torre



Seconda edizione per la Maratona Alpina di Val della Torre, organizzata da Alfredo Bianchi. Maurizio Scilla taglia per primo il traguardo della maratona, in un percorso con forti dislivelli e di circa 39 chilometri di lunghezza. Scilla, dopo aver condotto la gara assieme a Raffaele Grassi fino al rilevamento di Borgata Claine S. Antonio, guadagna a poco a poco minuti preziosi fino all'arrivo, dove ferma il cronometro a 4 ore e 36 minuti. Seconda posizione per Raffaele Grassi, mentre Alessandro Farisano va a chiudere il podio. Tre sole le concorrenti in campo femminile: Maria Sorasso è l'unica del terzetto a concludere la faticosa prova.

Nella mezza maratona si assiste ad un avvincente testa a testa fra Marco Corbeddu e Salvatore Scardamaglia fino al rilevamento di Borgata Claine S. Antonio. Il traguardo vedrà l'arrivo vittorioso di Corbeddu, mentre Gioacchino Jelmini (Atl. Venturoli), terzo incomodo, rimonta progressivamente su Scardamaglia riuscendo a staccarlo di un minuto al traguardo. La prova femminile è vinta invece da Iris Vitillo che chiude la 21 chilometri in poco più di 3 ore e mezza, senza dover mai cedere il passo a Genzianella Faccioli e Morgana Rege, sue dirette avvesarie.

Un racconto interessante della gara lo potete trovare nel blog di Pino Ruisi (GLI ORCHI):
Maratona Alpina, il racconto di Pino Ruisi

Collegandovi inoltre ai due indirizzi qui sotto riportati, potete trovare le classifiche complete di maratona e mezza maratona e alcune foto scattate da Pino:
CLASSIFICA MARATONA ALPINA DI VAL DELLA TORRE 2009
FOTOGRAFIE MARATONA ALPINA VAL DELLA TORRE 2009

giovedì 23 aprile 2009

Luca Cerva

I professionisti dello sport sono conosciuti dal pubblico soprattutto attraverso le competizioni di livello internazionale e tramite i mezzi di comunicazione. Esistono tuttavia alcuni atleti non professionisti che, pur senza godere di fama a livello nazionale o internazionale, riescono a ritagliarsi in ambito provinciale o regionale ruoli di primissimo piano.

Chi conosce il podismo amatoriale piemontese ha molto probabilmente sentito parlare di Luca Cerva, ex atleta della Podistica Tranese ora in forza alla Libertas Forno Sergio Benetti. E' un personaggio che calca ormai da diversi anni la scena podistica piemontese e con ottimi risultati. La versatilità della sua corsa gli permette di spaziare dalle campestri alla maratona e di trovarsi a proprio agio sia in pianura che in montagna, riuscendo molto spesso in gara a conquistare se non la vittoria le primissime posizioni.

Martedì scorso è stato ospite alla trasmissione PIEMONTE IN CORSA (GRP, ore 21.30). Ha parlato dei suoi allenamenti, raccontando di come abbia preparato la maratona di Torino allenandosi solamente in pausa pranzo. Nonostante tali premesse e il maltempo del giorno della gara, è riuscito comunque a chiudere in un tempo inferiore alle due ore e mezza. Alla stessa manifestazione, lo scorso anno, ha fatto un registrare un tempo di poco superiore a quello di domenica, utilizzando una tecnica di gara molto particolare: l'idea iniziale era infatti quella di correre per soli 21 km. Arrivato ai 21 ha proseguito per i 30 km e solo dopo ha scelto di portare a termine l'intera distanza.

Alcuni rimangono allibiti dall'elevato numero di gare a cui partecipa durante l'anno, ma - come ha spiegato lui stesso - nei mesi di giugno e luglio è sicuramente meglio gareggiare la sera piuttosto che allenarsi al Parco del Valentino all'una e mezza o alle due del pomeriggio!!!

foto: Luca Cerva all'arrivo della TURIN MARATHON 2009

martedì 21 aprile 2009

STRATORINO 2009




In concomitanza con la TURIN MARATHON di domenica scorsa si è svolta la STRATORINO. Il fatto che la gara fosse non competitiva e, dunque, priva di classifica, ha probabilmente indotto un certo numero di podisti amatori dell'area torinese a non gareggiare. E' anche vero che alcuni di essi hanno preferito prestare servizio come volontari, coadiuvando l'organizzazione nel non facile compito di gestire un evento di tali proporzioni. Pare invece che la risposta dei non competitivi veri e propri sia stata molto buona, nonostante le condizioni del tempo non certo favorevoli.

La gara era sì non competitiva ma, come in altre situazioni del genere, venivano comunque premiati i primi dieci uomini e le prime dieci donne che tagliavano il traguardo. Per la cronaca il podio degli assoluti ha visto nell'ordine Abdessamia Mountasser, Addhadi Laauntna e al terzo posto l'atipino Mario Prandi, che aveva gareggiato il giorno prima sempre a Torino. La prova femminile è stata invece vinta dalla forte Ana Capustin che è riuscita a tenere dietro le rivali Federica Arnone e Giuseppina Mattone.

Collegandovi al link qui sotto riportato potrete vedere alcune immagini della gara. Le fotografie sono tuttora in fase di pubblicazione:
FOTOGRAFIE STRATORINO 2009

domenica 19 aprile 2009

TURIN MARATHON 2009



Archiviata la ventitreesima edizione della TURIN MARATHON. 1647 i classificati in una quarantadue chilometri bagnata da una pioggia ininterrotta. Pioggia o non pioggia chi aveva intenzione di correre non si è certo fatto intimidire dalle avverse condizioni meteorologiche.

La vittoria è andata al keniano Benson Barus, che ha tagliato per primo il traguardo in 2h09'07". Dietro di lui Ruggero Pertile che è riuscito a migliorare il personale sulla distanza siglando un ottimo 2h09'53". Terza posizione per l'altro atleta keniano Paul Samuel in 2h11'37". In campo femminile la favorita Agnes Kiprop conferma il pronostico e migliora il record femminile della gara fermando il cronometro a 2h26'22". Piazza d'onore per l'etiope Tirfi Beyene, ancora sotto l'ora e mezza (2h29'04"), mentre Bruna Genovese va a chiudere il podio in 2h30'51".

La classifica completa della gara è disponibile nel sito della TURIN MARATHON:
CLASSIFICA TURIN MARATHON 2009

All'indirizzo qui sotto riportato potete vedere alcune immagini relative alla manifestazione. Le fotografie sono tuttora in fase di pubblicazione:
FOTOGRAFIE TURIN MARATHON 2009

venerdì 17 aprile 2009

TURIN MARATHON 2009 alle porte...



Manca ormai pochissimo alla XXIII edizione della TURIN MARATHON. I partecipanti all'evento attendono con ansia di scendere in campo e verificare gli sforzi compiuti in questi mesi di allenamento.

Per quanto riguarda i top runners, in campo femminile la trevigiana Bruna Genovese cercherà di migliorare l'attuale record della manifestazione, fissato in 2h27'04". Ma l'atleta di casa deve comunque fare i conti con la keniota Agnes Kiprop, anche lei determinata a fare suoi vittoria e primato. In campo maschile a giocarsi il gradino più alto del podio ci sarà il terzetto composto da Ruggero Pertile, il suo compagno di allenamento Benson Barus e Philemon Tarbei, già vincitore di una passata edizione.

Nel collegamento qui sotto riportato potete vedere le immagini relative all'arrivo dell'edizione dello scorso anno. La galleria è tuttora in fase di aggiornamento:
FOTOGRAFIE TURIN MARATHON 2008

Non mi resta che fare un grosso in bocca al lupo a tutti i partecipanti!

mercoledì 15 aprile 2009

MYTACH, gps per il running



Recentemente ho avuto modo di provare il nuovo prodotto della Aim-Sportline, un satellitare da polso specifico per il running chiamato MyTach.

ASPETTO E DIMENSIONI
La forma è diversa, ma le dimensioni ricalcano quelle del Garmin Forerunner 205, di cui si pone come diretto rivale. Se a prima vista può apparire vistoso - del resto le informazioni sullo schermo devono essere leggibili - una volta indossato non ci si accorge minimamente dell'ingombro.

ORGANIZZAZIONE DEL SOFTWARE
Le informazioni sono riportate in quattro gruppi di schermate: dati relativi alla corsa, menu e impostazioni, cronologia degli allenamenti, informazioni sui satelliti. Il runner ha la possibilità di personalizzare a suo piacimento il numero di pagine da visualizzare e i riferimenti alla corsa in esse contenute (da una a quattro misurazioni per ogni pagina).

Aim-Sportline dichiara come punto di forza del suo prodotto rispetto alla concorrenza una più veloce ricezione del segnale e da questo punto di vista sembra mantenere la promessa.

Appuntamenti podistici del 19 aprile 2009

Fine settimana dominato dall'attesissima TURIN MARATHON. Ultimi giorni di scarico per gli atleti ormai in fibrillazione in vista dell'evento a cui hanno dedicato mesi di sacrifici e preparazione.

Peccato davvero per la concomitante STRATORINO, che meriterebbe uno spazio tutto per sè e la promozione a gara competitiva.

Per chi invece non si accontenta di 42 chilometri in piano, Val Della Torre offre la possibilità di cimentarsi con una maratona in montagna. In alternativa Borgofranco d'Ivrea propone una prova a staffetta, mentre ad Asti si disputerà la gara sulla distanza del miglio.


XIII TURIN MARATHON
Clicca qui per il volantino
LUNGHEZZA
42,195 km
RITROVO
Torino, in Piazza Castello
PARTENZA
ore 9.15 (salvo diverse esigenze televisive) in Piazza Castello
ALTRO
La gara sarà cronometrata con il sistema del chip di ChampionChip. Verranno posizionati controlli intermedi al Km 10, al Km 21.097, al km 30 e sarà misurato il tempo reale.
INFORMAZIONI
http://www.turinmarathon.it

------------

STRATORINO
Clicca qui per il volantino
LUNGHEZZA
8,3 km
RITROVO
in Piazza San Carlo a Torino
PARTENZA
ore 9.20 (salvo diverse esigenze televisive) a Torino in via Roma (fronte Salone La Stampa)
ALTRO
La partecipazione è aperta a tutti, senza limiti di età e senza bisogno di esibire alcun certificato medico.. La quota di iscrizione è di almeno 10 € (il ricavato sarà devoluto in beneficenza a favore della Fondazione La Stampa Specchio dei Tempi).
INFORMAZIONI
http://www.turinmarathon.it/index.php/it/informazioni-generali-stratorino.html

------------

MARATONA ALPINA
Clicca qui per il volantino
LUNGHEZZA
42,195 km (dislivello positivo totale 2.970 metri)
PARTENZA
ore 8,00 presso il Palazzetto dello sport di Val della Torre
PERCORSO
Il percorso inizia con un tratto di strada in parte asfaltata ed in parte sterrata di Km 4.400 dal palasport fino all’inizio del sentiero VDT 9, poi prosegue su sentieri di montagna per Km 15,400 fino alla fontana del Barlot, da qui, con 2,9 Km di strada sterrata raggiunge il Colle del Lys traguardo della mezza maratona, La restante parte del percorso si sviluppa tutta su sentieri.
ALTRO
La quota di iscrizione alla maratona è fissata in € 15,00. La quota di iscrizione alla mezza maratona è fissata in € 20,00 e comprende il rientro dal colle del Lys con mezzi dell’organizzazione.
INFORMAZIONI
http://www.sportinsiemevdt.it/Maratona_2009.htm oppure e-mail: sportinsiemevdt@tiscali.it oppure PALASPORT DI VAL DELLA TORRE 011 96 89 676 (DAL LUNEDI' AL VENERDI' DALLE 16 ALLE 20)

------------

STAFFETTA PODISTICA DELLA LIBERAZIONE
Clicca qui per il volantino
LUNGHEZZA
16 km
RITROVO
ore 7.45 presso l'area sportiva "Giuseppe Ferrera" a Baio Dora (fraz. di Borgofranco d'Ivrea)
PARTENZA
ore 8.45
ALTRO
Staffetta formata da 2 concorrenti (anche mista). La quota di iscrizione è di 10 euro a staffetta.
INFORMAZIONI
Claudio Torelli 348 9502011 oppure Samira Pitti 347 6921844

------------

2° MIGLIO DI ASTI
Clicca qui per il volantino
LUNGHEZZA
1609,34 metri
RITROVO
ore 15.30 in Piazza Vittorio Alfieri ad Asti
PARTENZA
a partire dalle ore 16.00
ALTRO
Verranno premiati i primi 3 classificati di ciascuna categoria.
INFORMAZIONI
franco.russo02@libero.it oppure tel/fax 0141 298309 oppure 339 2262523

domenica 12 aprile 2009

Otto chilometri di corsa a Sangano

Racconto di gara - 5 aprile 2009

Domenica scorsa ho gareggiato a Sangano. Ai podisti veniva offerta la possibilità di scegliere fra una distanza corta e la mezza maratona. Io, interessato in questo periodo a migliorare la velocità di base, ho chiaramente scelto la prima opzione.

Già l'anno scorso avevo tentato di partecipare alla gara, ma purtroppo non sapevo nulla delle partenze separate e così mi ero ritrovato in mezzo ai partecipanti della maratonina. Quando mi sono reso conto dell'errore, ormai era troppo tardi...

Quest'anno, complice il ritardo nell'avere il pettorale e il chip elettronico, sono andato a posizionarmi alla partenza un po' tardi. Le transenne davanti e ai lati non mi hanno permesso di trovare una buona posizione, ma penso che la cosa non mi abbia creato più problemi di tanto. Superata qualche breve difficoltà iniziale, legata anche all'alto numero di partecipanti, sono riuscito a trovare senza troppe difficoltà il mio ritmo gara.

Così come avviene nella STRABRUINO, buona parte della gara si è corsa nella pista ciclabile, lontano dal traffico. Sembra invece che i partecipanti alla maratonina non siano stati altrettanto fortunati. La prima parte del tracciato presentava qualche tratto di discesa; nei chilometri dal quarto al sesto sono riuscito a mantenere un buon ritmo grazie anche all'aiuto di Mario (Tapporosso).

Ho concluso la mia prova al ritmo medio di 4'03", in lento ma inesorabile miglioramento. Ancora qualche settimana e credo di poter scendere facilmente sotto i quattro al chilometro... ;-)

mercoledì 8 aprile 2009

Intervista a RAFFAELE BARBUTO

Prosegue la rubrica INTERVISTA AL PODISTA. Ricordo per tutti coloro che sono interessati la possibilità di raccontare la propria esperienza di corsa compilando e inviandomi per posta elettronica (ilprocuratore@gmail.com) l'apposito modulo scaricabile nella colonna a sinistra. Oggi conosceremo Raffaele, mio compagno di squadra dell'Atletica Venturoli.

nome e cognome: Raffaele Barbuto
età: 45 anni
categoria: MM45
squadra: Atletica Venturoli

1. Ciao Raffaele. Da quanto tempo corri?
In modo più costante da circa 10 anni.

2. Quali sono i motivi che ti spingono a correre?
Dopo aver giocato a calcio per più di 25 anni ho sentito il bisogno di continuare a muovermi,non piacendomi la palestra ho scelto il podismo che già praticavo saltuariamente.

3. Durante la settimana quali e quanti allenamenti fai?
Non cerco grandi prestazioni, percui non seguo tabelle d’allenamento molto precise, comunque da tre a quattro uscite settimanali.

4. Quali sono le distanze che preferisci correre in gara?
Ho corso tutte le distanze su strada ed oggi posso affermare che le distanze da 10 a 14 Km sono quelle che più mi si addicono.La mezza maratona (un paio all’anno) rimane per me comunque la gara più affascinante. La maratona (due concluse) invece è una sofferenza lunga …..tre mesi.

5. Parliamo adesso delle gare a cui partecipi. Cosa ti piace e cosa vorresti migliorare nell'organizzazione delle medesime?
Ultimamente mi dedico con piacere alle gare in montagna che pur essendo faticosissime trovo che diano stimoli particolari (percorsi/paesaggi).
Penso che le gare in generale siano ben organizzate alcune forse sono troppo affollate,ma va bene così.

6. Quali sono i tuoi prossimi obbiettivi podistici?
Niente di più che una bella annata senza problemi fisici!

Appoggio in pieno il tuo pensiero: la salute del fisico è infatti la premessa necessaria per qualsiasi miglioramento.

martedì 7 aprile 2009

Appuntamenti podistici del 13 aprile 2009

1° STRAQUINCINETTO Clicca qui per il volantino
LUNGHEZZA
Percorso collinare di 8,5 Km circa (su due giri da 4,250 Km)
RITROVO
Ritrovo ore 8,30 Piazza Armonia e Concordia di Quincinetto
PARTENZA
ore 9,30
ALTRO
GARA RISERVATA AI SOLI TESSERATI UISP 2009. CORSA NON COMPETITIVA LIBERA A TUTTI. Punto di ristoro a metà percorso. Il PREMIO DI PARTECIPAZIONE consiste in 2 KG di pasta.
Alle ore 12,30 sarà possibile pranzare presso il padiglione gastronomico della festa patronale (MENU DEL PODISTA composto di antipasti, spaghettata, dolce, caffè, acqua di Quincinetto – costo 8 euro).
INFORMAZIONI
WEB: http://www.comune.quincinetto.to.it
MAIL: info.quincinetto@ruparpiemonte.it
TEL: 0125757903
FAX: 0125757496

------------

PORTE – FONTANA DEGLI ALPINI Clicca qui per il volantino
LUNGHEZZA
MANIFESTAZIONE REGIONALE DI CORSA IN MONTAGNA INDIVIDUALE (a cronometro) DI KM. 2,2 CIRCA E DISLIVELLO COMPLESSIVO DI MT. 300.
RITROVO
Il ritrovo dei concorrenti è fissato per le ore 8 in Porte (TO) presso il Bar Ghiacciaia di via Nazionale 90.
PARTENZA
ore 9,45
ALTRO
A tutti i concorrenti classificati in tempo massimo che non entreranno nei premi verrà consegnato un premio di partecipazione consistente in una borsa alimentare. Eventuali altri premi in coppe o natura non elencati, saranno resi noti prima della partenza.
In occasione della Festività di Pasquetta alle 13 circa sarà servito presso gli impianti sportivi in Fraz. Malanaggio un
pranzo organizzato dal G.S.Porte riservato ad atleti, dirigenti, familiari e simpatizzanti al prezzo di 12 €.
INFORMAZIONI
Folco Mauro 339 8593233 - Riba Mauro 340 5304753

------------

31^ CORSA PODISTICA DI PASQUETTA
RITROVO
ore 8.00 a Neive (CN)
PARTENZA
ore 9.00
INFORMAZIONI
Graziella Costa 339 74 92 062 - email: gr.costa@libero.it

------------

4^ CAMMINATA DEL MERENDINO Clicca qui per il volantino
LUNGHEZZA
km 9,6
RITROVO
ore 8.30 presso Borgo Superiore di Strevi (AL) in Piazza Vittorio Emanuele II° alle ore 8,30
PARTENZA
ore 9.30
ALTRO
Duplice possibilità di iscrizione: 1) ricco pacco gara (5 euro) oppure 2) ricco pacco gara + rosticciata (10 euro). La rosticciata verrà preparata dai famosi cuochi strevesi della Pro Loco e distribuita dalle ore 13,oo in Località Cappelletta di Pineto; per i parenti ed accompagnatori dei podisti il costo della rosticciata è di 12 euro. (In caso di maltempo la rosticciata verrà annullata).
INFORMAZIONI
sig. Pesce tel. 0144 363 248 oppure cell. 348 06 03 737

lunedì 6 aprile 2009

StraSangano e Maratonina di Primavera



Continua la risposta positiva dei podisti di Torino e provincia alle prime manifestazioni su strada del 2009. Ieri è stata la volta di Sangano, che ha offerto la duplice possibilità di gareggiare sulla distanza corta (8,5 km) e lunga (mezza maratona). In entrambe le prove si sono superati i 500 classificati.

Ivano Pozzebon (Runner Team 99), vincitore della recente mezza al Ruffini organizzata dal CUS Torino, questa volta ha dovuto arrendersi di fronte all'irruenza di Mostafa Errebah (Podistica Marene) che è andato solitario a tagliare il traguardo della maratonina con il tempo di 1h07'26". Terzo posto per il roatino Massimo Galliano che riesce a concludere la prova sotto l'ora e nove. La gara femminile si decide solo all'ultimo quando Khadija Arafi (Tranese) riesce ad avere la meglio sulla bravissima Paola Ventrella (Dragonero), staccata di sei secondi appena. Più attardata Joanna Drelicharz (Runner Team 99).

In contemporanea si è disputata la otto chilometri, con il giovane Abdelhadi Laoouina (Atl. Susa) vincitore assoluto in 27'41". Poco più dietro gli esperti Vincenzo Falco (CUS Torino) e Salvatore Ciantia (Borgaretto 75). Fra le donne successo di Ana Capustin (CUS Torino) in 30'46", davanti a Federica Arnone (Atl. Saluzzo) ed Antonella Gatti (Borgaretto 75).

I risultati completi di entrambe le prove sono disponibili visitando il collegamento qui sotto riportato:
CLASSIFICA STRASANGANO E MARATONINA DI SANGANO 2009

Le fotografie della manifestazione sono disponibili ai seguenti indirizzi:
FOTOGRAFIE STRASANGANO 2009
FOTOGRAFIE MARATONINA DI SANGANO 2009

giovedì 2 aprile 2009

12 km nella pioggia di Torino

Racconto di gara - 29 marzo 2009

Domenica scorsa ho partecipato all'edizione torinese di Vivicittà. Nonostante la pioggia, i partecipanti erano davvero tanti. Del resto, quando i podisti si mettono in testa di gareggiare, è dura far loro cambiare idea... :-D

Dopo un riscaldamento di quasi quattro chilometri e mezzo, mi sono cambiato e sono andato alla partenza. Prima fila, una volta tanto... ;-) La mia preoccupazione maggiore è quella di partire troppo forte, ma dopo le prime centinaia di metri le indicazioni del mio GPS mi rassicurano, mostrandomi un 4'10 al km.

A poco più di tre chilometri dalla partenza ritorniamo sotto lo striscione, questa volta per uscire dal Parco del Valentino e addentrarci in alcune vie del centro città. Il gruppo si sposta in corso San Maurizio e il mio passo medio resta fisso sui 4'09" al km. Molto bene, penso. Decido allora di verificare se l'indicazione del cartello del sesto km corrisponde a quanto misurato dal satellitare: purtroppo no, visto che il GPS segna solamente quattro km percorsi. Accidenti! Devo aver sbadatamente fermato il cronometro senza rendermi conto di quanto facevo... Pazienza, non mi resta che farlo ripartire e monitorare il finale della gara!

La gara prosegue e i saliscendi dei Murazzi lasciano il segno nelle mie gambe. Il mio ritmo medio è infatti passato da 4'08"/4'09" a 4'16" al km. Confido nell'aiuto della strada ormai pianeggiante ma la speranza è vana; noto tuttavia che anche i miei compagni di gara si trovano in difficoltà. Solo negli ultimi duecento metri un allungo deciso mi permette di limare alcuni secondi.

Appena tagliato il traguardo, a causa dell'imprevisto del quarto km, sono costretto a domandare ad un concorrente arrivato davanti a me il tempo impiegato. Dividendo il crono finale (49'45") per la lunghezza del percorso (11,84 km) - registrata sul GPS dalla gara dello scorso anno, del resto il percorso è lo stesso - risulta che ho corso ad una media di 4'12" al km. Nulla di entusiasmante, ma credo di aver fatto tutto il possibile in rapporto all'allenamento nelle mie gambe.

La pioggia ha insistito su Torino e sul resto del Piemonte tutta la settimana. Stasera, illudendomi in una tregua del maltempo, sono andato a fare il primo - e molto probabilmente unico - allenamento della settimana. L'idea era quella di fare, dopo un adeguato riscaldamento 3 serie da (400m + 400m + 600m). La pioggia mi ha però colto (quasi) di sorpresa e ho così preferito togliere dall'ultima serie il secondo 400. Ora non mi rimane che aspettare la 8 km di domenica prossima a Sangano... ;-)