mercoledì 22 novembre 2017

La Mezza che Vale 2017


sopra: un momento della partenza

Successo di partecipanti alla terza edizione de LA MEZZA CHE VALE, la 21 chilometri che si è corsa domenica nel cuore del Parco del Valentino. In alternativa alla lunga distanza i corridori potevano optare anche per i dieci chilometri, nella versione competitiva e non.

E' Luca Cerva (LIB. FORNO SERGIO BENETTI) ad aggiudicarsi la terza edizione de LA MEZZA CHE VALE. L'esperto runner canavesano taglia il traguardo in 1h13'56" con un largo vantaggio sul secondo arrivato, Mario Romano. Gabriele Abate (VALSUSA RUNNING TEAM) è terzo, mentre Nicolo' Roppolo (CRAL SOCIETA' REALE MUTUA ASS.) si aggiudica sul filo di lana la quarta posizione davanti ad Antonio Rocci (SCUOLA DI APPLICAZIONE). Nella prova femminile primeggia Giorgia Murdolo della PODISTICA TORINO in 1h27'59" davanti a Rosy Rullo (DES AMIS) e Michela Ruzza (INTERFORZE). Elisabetta Ferrero (ALPINI TROFARELLO) è quarta davanti a Margherita Tripani (EQUILIBRA RUNNING TEAM).

Nella dieci chilometri successo di Giovanni Bosio (DES AMIS) che termina la sua prova in 35'27". Piazza d'onore per Fabio Salaro (ATLETICA VENARIA REALE) che precede di una manciata di secondi Marco Volpatti (NOVATLETICA CHIERI). Seguono Enrico Eula (NOVATLETICA CHIERI) e Mauro Raineri (PODISTICA NONE). La gara femminile saluta la vittoria di Gianfranca Attene (BASE RUNNING) che giunge al traguardo in 41'18" davanti a Francesca Rimonda (INTERFORZE TORINO). Chiude il podio Maria Cammalleri della PODISTICA NONE. Quarta posizione per Nicol Cavallera (BORGARETTO 75) che precede Ana Capustin (GIANNONERUNNING).

------

PERCORSO:
Clicca qui per il percorso

CLASSIFICHE:
CLASSIFICA LA MEZZA CHE VALE 2017
CLASSIFICA LA DIECI CHE VALE 2017
CLASSIFICA LA DIECI CHE VALE NON COMPETITIVA 2017

FOTOGRAFIE:
FOTOGRAFIE LA MEZZA CHE VALE 2017

sabato 18 novembre 2017

Corri a Volvera



Archiviata la sesta edizione della CORRI A VOLVERA, manifestazione podistica competitiva e non tenutasi domenica scorsa. Fra le società (adulti) primeggia la PODISTICA NONE con 144 punti davanti a DORATLETICA (138) e GRUPPO PODISTICO ORBASSANO (83). Nella classifica di società giovanili s'impone su tutte la DORATLETICA con 193 punti. Piazza d'onore per l'ATLETICA VENTUROLI (117), mentre la POLISPORTIVA DILETTANTISTICA BAIRESE (30) è terza.

Gianluca Ferrato dell'ATLETICA PINEROLO vince la gara in 25'59" davanti a Direnzo Angelo (RUN ATHLETIC TEAM) e Raffaele Pane (ATP TORINO). Quarta posizione per Simone Lupi (ATHLETICS PIOSSASCO) che precede Diego Naronte (TIGER SPORT).

Elisa Rullo (TIGER SPORT) fa sua la prova femminile in 32'20". In seconda posizione Francesca Rimonda (INTERFORZE TORINO) che precede Manuela Serventi (ESCURIOSANDO TREKKING). Laura Rao (DORATLETICA) è quarta davanti a Maria Cammalleri (PODISTICA NONE).



sopra: il percorso

------

CLASSIFICA:
CLASSIFICA CORRI A VOLVERA 2017

FOTOGRAFIE:
FOTOGRAFIE CORRI A VOLVERA 2017

giovedì 9 novembre 2017

Corri e cammina a Borgaro



sopra: un momento della partenza

Si è disputata domenica scorsa la quinta edizione della CORRI E CAMMINA a BORGARO memorial Enzo De Santo, manifestazione podistica competitiva e non organizzata dall' Atletica Venturoli, con percorsi di 5 e 10 chilometri. Come ogni anno il ricavato della manifestazione è completamente devoluto in beneficenza (per ulteriori dettagli consultare il sito a href="http://www.inricordodienzo.it/">inricordodienzo.it</>).

Primo assoluto è Flavio PONZINA (ATLETICA PIEMONTE), che taglia il traguardo in 32'13" poco prima di Andrea BATTAGLIA (ATLETICA CANAVESANA), mentre Gianluca FERRATO (ATLETICA PINEROLO) chiude il podio. Manuel BORTOLAS (PODISTICA TORINO) è quarto in 32'48", davanti a Antonio GIARDIELLO (MONTEMILETTO TEAM RUNNERS) e Alessandro GORNATI (ATLETICA PIEMONTE). Sesta posizione per l'inossidabile Luca CERVA (LIB. FORNO SERGIO BENETTI).

Nella gara femminile successo della PODISTICA TORINO con Camilla MAGLIANO, che ferma il cronometro a 38'47". Piazza d'onore per Mastewal GHISIO (ATLETICA CANAVESANA) con Patrizia SIGNORINO (ATLETICA VENARIA REALE) che chiude il podio. In quarta posizione Melissa PERETTI (TEAM PERETTI) davanti a Katarzyna KUZMINSKA (ATLETICA CANAVESANA).

------

CLASSIFICA:
CLASSIFICA MEMORIAL ENZO DE SANTO 2017

FOTOGRAFIE:
FOTOGRAFIE MEMORIAL ENZO DE SANTO 2017

martedì 17 ottobre 2017

Una corsa da Re



Numeri altissimi alla sesta edizione di Una corsa da Re, che non ha deluso di certo nè le aspettative degli organizzatori nè quelle dei partecipanti. Quattro i percorsi a disposizione dei runners, 4, 10, 21 e 30 km, all'interno di una location che non ha bisogno di presentazioni. L'insolito clima mite per la stagione ha poi contribuito a rendere ancora più piacevole la manifestazione.



Francesco GRILLO (BASE RUNNING) vince la 30 km in 1h44'26". Piazza d'onore per Alberto MOSCA (ATLETICA PALZOLA) davanti a Mikael MONGIOVETTO (POLISPORTIVA SANT'ORSO AOSTA). In quarta posizione Michael ZAGATO (APPLERUN) che precede Giovanni MAZZEI (LIFE). In campo femminile Claudia MARIETTA (G.S. LAMMARI) si aggiudica la prova in 2h07'39". Seconda posizione per Renata VEGELJ (BASE RUNNING ASD), che precede Elisa RULLO (TIGER SPORT RUNNING). Seguono Paola BARZANTI (PODISTICA TORINO) e Vittoria CAMERANA (BASE RUNNING).



La mezza maratona saluta la vittoria di Stefano ROLLAND (CUS TORINO), primo assoluto in 1h10'55". Dietro di lui il sempreverde Luca CERVA PEROLIN (LIB. FORNO SERGIO BENETTI) che chiude in 1h14'29", davanti a Pierluigi SENOR (PODISTICA 2000 MARENE). In quarta posizione Andrea AUDISIO (ATLETICA ALBA) davanti a Fabio SALARO (BORGARETTO 75). La prova femminile successo per Claudia MARCHISA (G.P. SOLVAY) in 1h26'33". Medaglia d'argento Rosy RULLO (DES AMIS), mentre Fulvia CORBELLA (NOVARA CHE CORRE) è terza. Seguono Priscilla PASINI (SISPORT) e Monica ASCIUTTO (BASE RUNNING).



Alberto MONASTEROLO vince la 10 km in 32'36". Federico CARMAGNOLA (ATLETICA CANAVESANA) lo segue sul secondo gradino del podio, mentre Fabio BOSIO (OLIMPIA RUNNERS) guadagna la medaglia di bronzo. Francesco ARGENIO (CRAL GTT) è quarto in 33'43" davanti ad Antonio ROCCI (BORGARETTO 75). Nella gara femminile Paola PRETTO (ATLETICA SALUZZO) vince di misura su Carla PRIMO (BASE RUNNING). Terza posizione per Sara TREVISAN (ATLETICA COGNE AOSTA) che precede Gianfranca ATTENE (BASE RUNNING) e Maria Luisa MARCHESE (ATL. NOVESE).



------

CLASSIFICA:
CLASSIFICA UNA CORSA DA RE 2017

FOTOGRAFIE:
FOTOGRAFIE UNA CORSA DA RE 2017

domenica 8 ottobre 2017

35° Giro podistico di Testona



TESTONA. Archiviata la 35° edizione del GIRO PODISTICO DI TESTONA. Nove chilometri di percorso in mezzo ai saliscendi delle pittoresche colline dei dintorni torinesi. Buona partecipazione delle squadre podistiche locali con quasi 650 partecipanti fra adulti e giovani.



Angelo DIRENZO (ATHLETIC TEAM) fa sua la vittoria davanti a Luca STAROPOLI (BORGARETTO 75). In terza posizione Antonio PALUMBO (GIANNONERUNNING) che precede Marco MAZZON (AVIS TORINO) e Simone LUPI (ATHLETICS PIOSSASCO). Solo sesto Nicola GRIECO (BORGARETTO 75).



In campo femminile s'impone Elisa RULLO (TIGER SPORT). Piazza d'onore per Anita ZUCALLI (BORGARETTO 75) che precede Rosy RULLO (DES AMIS). Quarta e quinta posizione rispettivamente per Elisa SARTORETTO (BORGARETTO 75) e Paola BARZANTI (PODISTICA TORINO).

------

CLASSIFICA:
CLASSIFICA GIRO PODISTICO DI TESTONA 2017

FOTOGRAFIE:
FOTOGRAFIE GIRO PODISTICO DI TESTONA 2017

domenica 1 ottobre 2017

Di nuovo Sbaai alla Turin Half Marathon 2017



TORINO. Ottimo risultato per il Team Marathon che archivia la diciassettesima edizione della Turin Half Marathon e si porta a casa più di un migliaio di partecipazioni. Un percorso particolare, non ad anello, che partiva da Rivoli e attraversando quasi tutto corso Francia, se non per una breve digressione in corso Regina, si portava nel centro storico per terminare poi in Piazza San Carlo.



Sono passati appena 7 giorni dal successo di Vinovo e Youssef SBAAI (TEAM MARATHON) si ripete sulla medesima distanza, limando ancora il suo precedente primato fissato ora a 1h02'42". Per il secondo piazzamento se la giocano fino all'ultimo Henry Kimani MUKURIA (KENYA - 1h02'55") e Joah Kipruto KOECH (POTENZA PICENA - 1h02'57"), con il primo che si aggiudica la piazza d'onore. Il quarto, quinto e sesto posto parlano ancora kenyota rispettivamente con Paul Kariuki MWANGI (1h03'16"), Gideon Cheruiyot KURGAT (1h03'48") e Samuel Ndungu MWANGI (1h05'57"). Luigi SPINALI (AUGUSTA CLUB) chiude la sua prova in 1h11'26", mentre Manuel BORTOLAS (PODISTICA TORINO) giunge con un ritardo di circa 2 minuti (1h13'14"). Poco dietro di lui Francesco QUARATO (PIANETA SPORT MASSAFRA - 1h13'33") e il francese Bart BLEYAERT (EURORAILRUNNERS - 1h13'52").



Wilfrida MOSETI (KENYA) è la prima donna a tagliare il traguardo con l'ottimo tempo di 1h09'38", dopo aver fatto una gara tutta in solitaria. Sul secondo gradino del podio giunge Lucy LIAVOGA (KENYA) che termina in 1h14'20", davanti a Vivian Jerop KEMBOI (ATHLETIC TERNI - 1h15'05"). Clementine MUKANDANGA (RUWANDA - 1h21'33") precede Fabiola CONTI (C.U.S. TORINO), prima delle italiane che ferma il suo crono a 1h22'57". Seguono Elisa RULLO (TIGER SPORT - 1h25'32") e Giorgia MURDOLO (PODISTICA TORINO - 1h26'17"). Elisa ZANUSSO (TEAM MARATHON) guadagna l'ottavo piazzamento in 1h27'27", precedendo Camilla CALOSSO (SISPORT - 1h28'03") e Anna RAMAIOLI (RUNNING OLTREPO' - 1h28'33").



------

CLASSIFICA:
CLASSIFICA TURIN HALF MARATHON 2017

FOTOGRAFIE:
FOTOGRAFIE TURIN HALF MARATHON 2017

lunedì 25 settembre 2017

HippoRUN 2017, buona anche la seconda!



Organizzazione in grande stile per la seconda edizione della HippoRUN, la mezza maratona curata in ogni dettaglio dalla Podistica Torino. Ritrovo, arrivo e quartier generale della gara tutto all'interno dell'ippodromo. Fra le novità di quest'anno la 10 chilometri competitiva che partiva dietro la Palazzina di Caccia di Stupinigi, con navette che in continuazione facevano la spola fra l'ippodromo e Stupinigi. 1300 i partecipanti, compresi quelli della 5 chilometri, la non competitiva che destinava parte del ricavato a scopi benefici.

La gara è stata interessante anche per i risvolti tecnici. Ha infatti sancito il personale per Youssef SBAII (TEAM MARATHON), volato al traguardo in 1h02'55" e incontrastato dominatore della gara. Ottimo risultato anche per Paul TIONGIK (PARCO ALPI APUANE) che ha terminato la sua prova in 1h03'48", davanti a Abdelhadi TYAR (ATL. DESIO - 1h05'05"). Quarta posizione per Jean Baptiste SIMUKEKA (VINI FANTINI - 1h06'20") che ha preceduto all'arrivo il campione di corsa in montagna Marco MOLETTO (APPLERUN TEAM - 1h07'45"). In campo femminile ottima prova per Sara DOSSENA (LAGUNA RUNNING) che ha tagliato il traguardo in 1h14'58". Più staccata Clementine MUKANDANGA (RUNNER TEAM 99) giunta all'arrivo con un distacco di poco superiore ai 3 minuti. Elisa STEFANI (BRANCALEONE ASTI) si è aggiudicata la terza posizione in 1h19'37", precedendo Giorgia MORANO (C.U.S. TORINO - 1h22'12") e Paola PRETTO (SALUZZO) 1h25'15".

Stefan IULIUS GAVRIL (C.U.S. TORINO) si è imposto nella dieci chilometri competitiva con il tempo di 31'04". A pochi secondi da lui Mohamed HAJJY (CASTENASO CELTIC DRUID) che ha preceduto i cussini Stefano ROLLAND (31'42") e Amanuel FALCI (31'48"). Quinta posizione per Andrea BATTAGLIA (ATLETICA CANAVESANA - 32'25"). La gara femminile è stat vinta da Antonella GRAVINO (EQUILIBRA RUNNING TEAM), che ha completato il percorso in 38'03", con un buon margine sulla seconda classificata Eufemia MAGRO (DRAGONERO - 39'20"). Rosy RULLO ha chiuso il podio (DES AMIS - 40'32"), davanti a Claudia GUIOTTO (DORATLETICA - 41'12") e Grazia CAMMALLERI (CASONE NOCETO - 41'28").



Come dicevo, una gara ben organizzata sotto tutti i punti di vista. La busta del pettorale riportava fra l'altro: "abbiamo preparato per te un ricco ristoro che servirà a recuperare le energie spese durante la gara". Che dire, non scherzavano. Il ristoro era davvero ricco e c'era anche un angolo riservato ai celiaci. Dietro i tavoli un'affettatrice ha lavorato instancabilmente per tutta la durata degli arrivi, mentre gli addetti al ristoro riempivano le vaschette con prosciutto, salame, formaggio e mozzarelline.

Che dire, una gara promossa a pieni voti!

------

CLASSIFICA:
CLASSIFICA HIPPORUN 2017