lunedì 4 maggio 2009

CAMPIONATI ITALIANI MASTER SU STRADA



Grande partecipazione ai CAMPIONATI ITALIANI MASTER DI CORSA SU STRADA tenutisi ieri a Borgaretto di Beinasco, nei pressi di Torino. Un'ottima organizzazione ed una splendida giornata di sole hanno fatto da cornice all'evento che assegnava le maglie tricolori agli over 35.

I primi a partire sono stati Junior, Promesse, Senior e Amatori maschili e femminili, ovvero le categorie che non rientravano nel Campionato. Rachid El Yazioui (Castell'Alfero) ha terminato la prova in 32'35", davanti all'atleta di casa Marco D'Alessandro (Borgaretto 75), giunto al traguardo 40 secondi dopo. In terza posizione Luca Deganello (Splendor Cossato).

La competizione dei master si è articolata invece in tre batterie. La prima comprendeva tutte le categorie femminili (dalle MF35 in poi) e quelle maschili OVER 65. Fra le donne la più veloce è stata Silvia Savorana (Atl. 85 Faenza), che ha conquistato il titolo di campionessa italiana su strada MF35. 12" soli secondi più dietro la compagna di squadra e categoria Rosa Alfieri. Ottima prova anche per Samia Soltane (Atl. Sandro Calvesi), terza assoluta nel gruppo e medaglia d'oro fra le MF40. Gli altri titoli di campionesse italiane master su strada sono andati rispettivamente a: Rosanna Munerotto (Atl. Aviano) per le MF45, Maria Lorenzoni (Atl. Carpenedolo) per le MF50, Maria Grazia Navacchia (ATP Torino) per le MF55, Diana Schenone (Pod. Peralto Genova) per le MF 60, Luigina Angeli (GSPT 75) per le MF 65, Magda Callegari (Team 2000 Torino) per le MF70 e Maria Bellanova (Team 2000 Torino) per le MF75. La categoria MM65 è stata vinta da Aldo Azzena (Atl. San Giovanni): Eugenio Bocchino, conduttore di PIEMONTE IN CORSA, manca per un soffio il podio. Negli MM70 Rocco Valli (Atl. La Torre) conquista la maglia di categoria, mentre l'inossidabile per Luciano Acquarone si afferma negli MM75.

Alle ore 11.00 sono poi scese in campo le categorie MM50-MM55-MM60. Il bravissimo Gildo Vuillen (Sant'Orso Aosta), specialista della corsa in montagna, affatto intimorito dal percorso completamente pianeggiante, è stato il primo ad entrare nello stadio, concludendo la sua prova con il tempo di 33'18". Altrettanto bravi Maurizio Vagnoli (Atl. Maxicar Civitanova) e Giorgio Costa (Pod. Mezzaluna Villanova Asti), entrambi sotto i 34 minuti. Le altre medaglie sono andate a: Mauro Jannone (Gruppo Amici Corsa Pettinengo) per gli MM55 e il formidabile Gino Azzalin (US San Michele) per gli MM60.

L'epilogo agonistico è arrivato alle 12.00, quando è partita l'ultima batteria, quella degli MM35-MM40-MM45. Valerio Brignone piè veloce (Atl. Saluzzo), versatile atleta genovese, già solo al termine del primo giro, ha tirato fuori tutta la sua classe chiudendo nell'ottimo tempo di 31'15" e portandosi a casa la maglia di campione italiano su strada per la categoria MM40. Piazza d'onore per il compagno di squadra e di categoria Mauro Biglione, che giunge all'arrivo dopo 31'39" di corsa. Qualche attimo di attesa e si profila all'orizzonte il duello per il titolo negli MM35: Roberto Catalano (CUS Torino) riuscirà a precedere Gabriele Beltrami (ASD Point-Saint-Martin) di una manciata di secondi, aggiudicandosi in tal modo la maglia tricolore. Il titolo di campione per la categoria MM45 è andato infine a Moreno Moretton (Atl. Vittorio Veneto) che ha chiuso i 10 km del tracciato in 33'46".

Maggiori informazioni potete trovarle nella classifica ufficiale della manifestazione:
CLASSIFICA CAMPIONATI ITALIANI STRADA MASTER 2009

Nei collegamenti di seguito riportati troverete le foto della manifestazione. Ulteriori scatti sono disponibili nel sito della PODISTICA TORINO (www.podoandando.net):
FOTOGRAFIE CAMPIONATI ITALIANI STRADA MASTER (JPTS M e F)
FOTOGRAFIE CAMPIONATI ITALIANI STRADA MASTER (FEMMINILI + MM65/MM70/MM75)
FOTOGRAFIE CAMPIONATI ITALIANI STRADA MASTER (MM50/MM55/MM60)
FOTOGRAFIE CAMPIONATI ITALIANI STRADA MASTER (MM35/MM40/MM45)

9 commenti:

DARIO ha detto...

Ciao Andrea, i miei buoni propositi di correre i 10km di Borgaretto in meno di 40' sono miseramente naufragati. Sicuramente io non ero in gran forma come pensavo,però correre alle 12.00 con più di 23 gradi non è stata una grande idea degli organizzatori, si moriva dal caldo.
Un saluto a presto
Dario

alberto69 ha detto...

Confermo quanto detto da Dario; è stata molto dura correre a mezzogiorno, soprattutto era il primo caldo a cui l'organismo non era ancora preparato (considerato anche gli sbalzi di temperatura dell'ultima settimana).
E tu Andrea come mai non hai partecipato? Comunque è stata una bella gara e ben organizzata

Gian Carlo PODISTICA TORINO ha detto...

Grazie ad Andrea per la pubblicità di podoandando. Sette giorni prima si è corso a None sotto il diluvio e nel fango. E' difficile per gli organizzatori riuscire a prevedere le condizioni ottimali, anticipare le partenze avrebbe comportato per chi viene da fuori una levataccia non proprio gradevole.
Una correzione per Andrea, il "mito" Acquarone è del 1930 e ha vinto la categoria MM75.

filosofia ha detto...

Io invece sono molto soddisfatta della gara,nonostante sia rimasta ferma con gli allenamenti da parecchi giorni,ho migliorato il mio tempo sui 10000 di ben 2 minuti e pensare che non volevo nemmeno farla.Soddisfattissima anche del piazzamento del mio collega di squadra Gino Azzalin confermatosi campione nella cat.MM60.
Una giornata da ricordare!
Ciao ,Sofia dell'US San Michele.

Anonimo ha detto...

cosa fai dietro a quella gnocca Andrea???ho visto le foto...bravo bravooo
spago

Lucky73 ha detto...

Alè Road! Terzi di società al femminile! Viva le Lady Road!!! E ci mancava l'altra BIG!

alberto69 ha detto...

Scusa Andrea, rettifico. Ti avevo cercato, chissà perchè, nella classifica tra gli MM35, dandoti qualche annon in più del dovuto.
Adesso ho visto c'eri anche tu.
Ciao!

Sundance Kid ha detto...

Brignone è semplicemente impressionante.. ha una grandissima facilità di corsa e ha dominato la gara dal primo metro..

Andrea ha detto...

@Dario
Mi spiace, in effetti ho visto che i tempi di tutti erano leggermente sopra la media.

@Alberto69
Bella gara e bella organizzazione davvero. Io entrerò a far parte della categoria MM35 nel 2011, ho ancora un anno e mezzo per divertirmi fra i TM... :-D

@Gian Carlo
Grazie a te per la correzione, ciao!

@Filosofia
Bravissima, Sofia! Che dire di Azzalin? L'ho visto entrare in pista con un passo da... capione!!! ;-)

@Spago
Ah ah, grazie! Era l'unica di cui riuscivo a tenere il passo...

@Lucky73
Con il caldo che faceva bravi tutti! Tranne quelli partiti alle 9.00 (come me) che hanno potuto godere ancora di un'ottima temperatura... ;-)

@Sundance Kid
Grande davvero e costante nei suoi risultati!