lunedì 10 maggio 2010

Nel cuore della Venaria Reale



Seconda edizione per la STRAVENARIA, corsa podistica che attraversa le vie della città che ospita l'omonima Reggia. Buona la partecipazione considerando anche la concorrenza di non pochi eventi podistici nel torinese. Percorso tecnico e vario dal punto di vista paesaggistico, ma comunque veloce e scorrevole.

La cronaca di gara celebra la vittoria di Alessio Pace che taglia il traguardo davanti al compagno di squadra Franco Piscopo. Chiude il podio Roberto Massimo. In campo femminile successo di Leila Librizzi che precede Cristina Benedetto e Claudia Bertinat.

CLASSIFICA:

CLASSIFICA STRAVENARIA 2010

FOTOGRAFIE:
FOTOGRAFIE STRAVENARIA 2010 (1)
FOTOGRAFIE STRAVENARIA 2010 (2)

La mia gara
Continua a perdurare il mio stato di forma di modo tale che ho potuto approfittarne anche a Venaria. Non avevo partecipato all'edizione dello scorso anno e dunque ieri mattina era la mia prima volta su questo percorso.

Dopo essermi riscaldato a ritmi lenti con i compagni di squadra mi porto alla partenza, dove mi posiziono abbastanza avanti, in modo tale da non intralciare altri e non essere intralciato.

La gara ha inizio e io comincio a muovermi senza particolare affanno. I cambi di direzione e le brevi salite sembrano non crearmi alcun problema. Anzi, li trovo piuttosto divertenti visto che riescono a rompere la monotonia solita invece in altri percorsi.

Dopo circa quattro chilometri e mezzo di gara con mia sorpresa si affianca in bicicletta l'amico Davide, che mi terrà compagnia fino al termine della gara. Poco dopo raggiungo inoltre un non competitivo con il quale correrò al passo la parte restante della prova.

Manca pochissimo - si vede già lo striscione del traguardo - e poco avanti a me intravedo Domenico. Sono già al limite in accelerazione e credo non sia facile riuscire a prenderlo. In quel momento Gennaro, che ha terminato la prova e torna sui suoi passi, mi incita: peccato che Domenico si volti indietro ed il mio tentativo di rimonta si faccia vano. Ad essere sincero credo non sarei riuscito a raggiungerlo comunque. Comunque sia, caro Domenico, su Facebook mi pare avessi detto che mi avresti lasciato passare in gara. Che facciamo? Rimandiamo tutto quanto a Borgaro domenica prossima? Magari lì non avrò bisogno di favori... ;-)

L'ultimo allungo e chiudo i 9 chilometri del percorso in 37'31" al ritmo di 4'08" al km. Direi che sono in fase di miglioramento e che, incrociando le dita, il momento in cui scenderò sotto i 4' al km non dovrebbe essere così lontano.

5 commenti:

fathersnake ha detto...

Ciao,
Ti ho visto, a fine gara (in gara è ancora improbabile, vista la differenza di passo):-)

stoppre ha detto...

grandissimo franco !! tempone !!

jerome ha detto...

bravo per la tua gara, ci siamo visti Sabato mattina al valentino ma ero in phase di spinta e dovevo finire i miei 30'. Bel posto per allenarsi.

Jérome

Andrea ha detto...

@Fathersnake
Domenica a Borgaro ci sei? Ciao!

@Stoppre
Ahahah!!!

@Jérome
Ho visto che sabato eravate tutti presi al Valentino: tu, Franco, Falco, Andrè... Ci si vede in gara, ciao!

fathersnake ha detto...

No, purtroppo lavoro.
Sarò a Rivarolo giovedì ed a San Mauro la prossima domenica.