domenica 1 novembre 2009

Trofeo Sedano Rosso



Archiviata la seconda edizione del TROFEO SEDANO ROSSO, veloce competizione podistica nelle vie di Orbassano il cui nome è legato alla particolare varietà di sedano coltivata con non poca fortuna nella cittadina. Otto chilometri da percorrere ad alta intensità che hanno attirato solo fra gli adulti più di 600 partecipanti.

La cronaca di gara vede Alberto Boldrini e Bruno Santachiara fianco a fianco sino all'ultima curva, con il primo che prevale di pochissimo sul secondo e si porta a casa la vittoria. Più staccato Abdessamia Mountasser che fa suo il terzo posto. In campo femminile la prima posizione è saldamente in mano ad Ana Capustin che fa gara solitaria e vince davanti a Laura Fornelli e Federica Arnone.

La classifica completa della gara la potete trovare nel collegamento seguente:
CLASSIFICA TROFEO SEDANO ROSSO 2009

Le fotografie sono disponibili nelle gallerie (in fase di aggiornamento) qui sotto riportata:
FOTOGRAFIE TROFEO SEDANO ROSSO 2009 (ALBUM 1)
FOTOGRAFIE TROFEO SEDANO ROSSO 2009 (ALBUM 2)
FOTOGRAFIE TROFEO SEDANO ROSSO 2009 (ALBUM 3)

La mia gara
Ad una settimana di distanza dalla gara alla Cascina Giaione pensavo di fare leggermente meglio. Del resto le premesse c'erano tutte: percorso piatto, tracciato breve e due allenamenti in più nelle mie gambe. Invece sono stato più lento di tre secondi al chilometro. Come mai? Beh, diciamo che sono in fase di... carico ;-)

A sensazione il mio modo di correre mi è parso abbastanza omogeneo, nel senso che non ho notato cadute di performance durante il tragitto. A parte lo stato di forma non eccezionale, c'è però un particolare relativo alla mia camminata che mi ha lasciato un poco perplesso. Ho infatti notato che in diversi tratti della gara il piede destro appoggiava in maniera differente dal sinistro, quasi colpendo il suolo di piatto invece di compiere la normale e corretta rullata. Forse è meglio che cominci a dare un'occhiata a qualche esercizio di ginnastica isometrica... :-/

6 commenti:

Anonimo ha detto...

Sicuramente è stata una bella gara ,all'arrivo ero molto soddisfatta di me pur sapendo che non sarei entrata tra le premiate.Dopotutto sono una "novellina" e il mio tempo di 40'22"" mi è sembrato soddisfacente.Peccato che il mio umore è stato rovinato dal fatto che in classifica mi hanno messa tra gli MM50...:(( e dire che quando ho ritirato il chip mi hanno pure dato i fiori perchè ero una signora!!Sofia del U.S.San Michele

Anonimo ha detto...

Adesso che ho pure visto le foto della partenza mi rendo conto di quanto tempo ho pure perso prima di iniziare a correre veramente...il destino di chi parte sempre nelle retrovie! Sono addirittua alla foto 54...(fascetta rossa in testa).Ciao e grazie della foto,Sofia.

Massimo ha detto...

Andrea,come dice Sofia,partire da dietro in gare corte penalizza abbastanza,non si riesce a spalmare il ritardo sui Km della gara....
e se si e' alla ricerca del tempo, le gare affollate sono le meno indicate...

Andrea ha detto...

@Sofia
Bisogna studiare alternative valide, tipo quella delle partenze differenziate (anche se da mettere in pratica non credo sia così facile). Grazie a te per l'apprezzamento - anche se la foto non l'ho fatta io... ;-) - ciao!

@Massimo
In casi come questi bisogna schierarsi per tempo alla partenza, anche se bisogna stare attenti a non farsi "risucchiare" dal gruppo subito dopo lo sparo...

omar ha detto...

grazie per le numerose foto che pubblichi sempre dopo le gare

Andrea ha detto...

@Omar
Se solo penso a tutte quelle che devo ancora pubblicare... Grazie a te per l'apprezzamento, ciao!