lunedì 18 ottobre 2010

Tutti pazzi per il Sedano Rosso



Pieno di partecipanti alla terza edizione del TROFEO SEDANO ROSSO, veloce competizione podistica nel cuore di Orbassano. 840 i classificati fra i soli adulti nella corsa dove i primi ricevono in premio l'ortaggio tipico di Orbassano.

Fresco vincitore della gara di Testona, Mountasser Abdessamia si regala un'altra vittoria mettendo in riga i quotati Paolo Gallo e Bruno Santachiara. Il terzetto procede nell'ordine di classifica per buona parte della gara: nel finale Santachiara perde leggermente il passo e lascia la contesa per l'alloro ai due avversari che giungono al traguardo distanziati di pochi secondi. In campo femminile Romina Cavallera bissa il successo di Pinerolo e ha la meglio su Maria Laura Fornelli e Monica Cibin.

CLASSIFICA:
CLASSIFICA TROFEO SEDANO ROSSO

FOTOGRAFIE:
FOTOGRAFIE TROFEO SEDANO ROSSO (1)
FOTOGRAFIE TROFEO SEDANO ROSSO (2)
FOTOGRAFIE TROFEO SEDANO ROSSO (3)

La mia gara
Invogliato dalla vicinanza a casa, dal percorso veloce e approfittando del fatto che fosse gara di squadra, domenica ho corso ad Orbassano.

Come ricordavo dalla volta scorsa, la partenza è tutt'altro che agevole. Mi infilo a fatica nelle prime posizioni, o almeno credo di farlo: in realtà sono abbastanza imbottigliato. Nel momento in cui lo starter dà il via non riesco a muovermi. Poi, dopo l'esitazione iniziale il mio gruppo si muove e comincio a cercare spazi qua e là.

Nelle primissime centinaia di metri è davvero difficile prendere il ritmo. Al di là del ridotto spazio a disposizione per muoversi, siamo davvero in tanti. Solo dopo il primo chilometro riesco a trovare il passo giusto e concentrarmi sulla mia gara.

All'incirca all'altezza del sesto chilometro mi raggiunge Eupremio. Ahi! Adesso stai a vedere che mi fa pagare il sorpasso di Pinerolo. Scambio con lui qualche battuta e gli suggerisco di staccarmi prima del finale, onde evitare che finisca come domenica scorsa... ;-) Al settimo chilometro sono io a perdere qualche colpo e, nel rifiatare, sono costretto a cedergli il passo. Ormai vedo il traguardo e provo ad accelerare: recupero sì qualche posizione ma non riesco a raggiungerlo. Questa volta ha vinto lui!

Posso comunque ritenermi soddisfatto, se non della condotta di gara, almeno del crono finale, visto che il display del satellitare indicava 4'00" di media al km. Almeno le innumerevoli ripetute stanno dando i primi frutti! Subito dopo l'arrivo, posto in prossimità del mercatino, mi sono lasciato tentare da una tavoletta di cioccolato bianco con pezzi di fragole. Essendo fuori dalle classifiche ho scelto di premiarmi da solo... ;-)

Faccio i complimenti a mio cognato che, dopo la sua prima gara a Lugano il mese scorso, ha partecipato alla corsa di Orbassano vestendo per la prima volta i colori della Podistica Torino.

Alla gara di Orbassano ho avuto modo di conoscere Pietro Cristini e di acquistare il suo libro ESSERE CORSA, di cui avevo parlato nel blog qualche tempo fa. Dalle prime pagine sembra essere interessante, ma saprò dirvi di più nei prossimi giorni.

8 commenti:

fathersnake ha detto...

Una media di 4 al chilometro ed essere fuori dalle classifiche? E' scoraggiante.

Andrea ha detto...

Molto al di fuori... 27esimo di categoria. Niente da fare: bisogna essere molto più veloci!!! :-D

franchino ha detto...

Sono riamsto piacevolmente soddisfatto della numerosa presenza di runner domenica, segno che quando la fidal non da approvazioni a destra e a manca nella stessa domenica si possono fare gare ancora di livello. Certo che 8 € al mattino stesso sono una frisa tanti per gareggiare in una 8 km. Vabbeh...

Complimenti Andrea per l'ottimo ritmo, gli allenamenti iniziano a dare risultati continuare adesso!

Andrea ha detto...

8 euri? Meno male che mi sono iscritto prima! Cmq non era una gara per pochi intimi... ;-)

Sono contento per il ritmo: ora non mi resta che abbassare la testa e continuare.

Ciao Frank!

franchino ha detto...

Sì erano 6 € in pre iscrizione e 8 il giorno della gara. Oramai si viaggia a quasi 1€/km, domenica ad Avigliana uguale. Certo invoglia le pre-iscrizioni ma al contempo disincentiva chi come me decide all'ultimo, basterebbe il giorno della gara, visto che giustificano questi aumenti per il discorso dei pacchi gara, far pagare una quota inferiore senza diritto al pacco gara.

Andrea ha detto...

Infatti domenica ho pagato la preiscrizione della StraBruino (che non so nemmeno se faccio...).

L'idea di far pagare di meno senza il pacco gara non è male ma finora l'ho vista applicata pochissime volte.

Francesco ha detto...

Bravo Andrea,per il momento la polvere ma la stai facendo mangiare tu(a parte quella degli altri 227 davanti a me)!!

Andrea ha detto...

Mi conviene approfittarne adesso perché so che appena torni in forma quando arriverò al traguardo tu avrai già fatto tranquillamente la doccia!