lunedì 16 giugno 2008

Il ghilead di Somadaj

"Giornalino passatempo che esce quando può per chi ritiene di aver qualcosa da dire"

Come dicevo nel post precedente, ieri sono andato alla Stracandiolo. Non come podista, intendiamoci, ma, come ultimamente sono costretto a fare, in qualità di fotoreporter.

Negli attimi che precedono l'inizio della gara io e mio padre troviamo riparo in una nicchia dove siamo sicuri di non incorrere nella partenza esplosiva dei podisti. Ed è proprio in quel momento che si avvicina un signore con una macchina fotografica, pronto anche lui per immortalare le fasi iniziali della gara. Io non lo conosco, ma, nel momento in cui anche io tiro fuori i ferri del mestiere, lui mi guarda e dice: "Tu sei quello che corre e che scrive su internet con tuo padre che fa le foto" (Non ricordo bene se la frase era proprio questa, ma poco importa). Risposta esatta! A quel punto mi parla del giornale scritto da lui e mi fa omaggio di una copia.

Ho letto il suo giornalino e devo dire che l'ho trovato molto interessante e divertente. Al suo interno potete trovare commenti sulle gare e tante e belle foto. Ma non solo: ci articoli, poesie e quant'altro scritti da lui o da suoi amici, o ancora materiale reperito in rete o in altro modo. Scritto e redatto in modo da intrattenere e invogliare alla lettura, sfogliando le sue pagine davvero non ci si annoia mai.

Si parla di personaggi del podismo, principalmente gspttino, come Big Horse, il Pellegrino, Paracqua. E anche di Medaja d'Or, Barbota Barbota, Rocky Leader. E ancora di Coda-da-un-euro e del Sautissé d'Cucunà: mmm... questi ultimi due forse li conosco... ;-)

L'autore di tutto questo è Ernesto Ceraulo, in arte Somadaj, di cui riporto a fianco una sua fotografia tratta dal giornale. Complimenti per il tuo ottimo lavoro, Ernesto!

5 commenti:

Furio ha detto...

Che bell'incontro Andrea..come vedi anche non poter correre ha i suoi vantaggi ;)
Rimettiti presto però, vedrai che il riposo fa miracoli!

UomoCheCorre ha detto...

Hai proprio ragione. Il mondo di chi osserva le gare è completamente diverso da quello di chi vi partecipa.

Grazie, ci spero! La dottoressa mi visiterà solo la settimana prossima, ma mi ha già permesso di riprendere l'attività fisica (purché in forma non troppo intensa).

SPAGHETTO... ha detto...

MA SI..LO CONOSCO, di vista ovviamente....C'è SEMPRE ALLE GARE!!!!!!

Master Runners ha detto...

Forza Andrea che per Settembre col fresco torni alla grande!
Ora che arrivano le ferie riposati un pò, non guasta la cosa, specialmente se sei costretto ;)

UomoCheCorre ha detto...

@Spaghetto
Davvero bello il suo giornalino!

@MR
Ma sì, ripresa graduale e poi... cattivissimo in autunno!!! ;-)